Questo sito usa i cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

OKCHIUDICookie Policy
Categorie prodotto

ARCHI MAGAZINE LUGLIO - AGOSTO 2015 NUMERO 54 ANNO X

ARCHI MAGAZINE LUGLIO - AGOSTO 2015 NUMERO 54 ANNO X
Prezzo:

6,00 Iva esente

Spese di trasporto:
A partire da € 4,71Maggiori dettagli
Cod. art.: ARCHIM54
Edizione: ARCHI MAGAZINE
Disponibilità: Disponibile disponibile, spedizione in 24/48 ore
Quantità:

Feedback degli utenti

Descrizione

In Copertina
ENRICO FAGONE: IL CONTRABBASSO, IL MIO PASSAPORTO PER IL MONDO
di Indiana Raffaelli
«Enrico Fagone, giovane ed affermato contrabbassista italiano. Da anni risiede a Lugano, dove è Primo contrabbasso dell’Orchestra della Svizzera Italiana (OSI) e professore al Conservatorio, ma la sua attività artistica lo porta molto in giro per il mondo. Lo incontriamo al ritorno da diversi impegni che lo hanno condotto dal Giappone alla Turchia e poi negli Stati Uniti, nelle molteplici vesti di Primo contrabbasso in orchestra, solista, insegnante [...]».

Attualità
L’UNIVERSITÀ DI UDINE LAUREA GIO BATTA MORASSI - SANTA CECILIA FESTEGGIA I 300 ANNI DEL VIOLINO "IL CREMONESE" - STRAORDINARIO SUCCESSO PER IL MANTOVA CHAMBER MUSIC FESTIVAL - AL QUARTETTO NOÛS ASSEGNATI IL PREMIO "FARULLI" E IL PREMIO "UNA VITA NELLA MUSICA GIOVANI" - A TRE DONNE IL PREMIO ANLAI 2015 - UN LABORATORIO DI LIUTERIA AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO - 1° PREMIO "CLAUDIO ABBADO": ELETTI I MIGLIORI ALLIEVI D’ITALIA - GENNARO CARDAROPOLI CONQUISTA IL CONCORSO "GRUMIAUX" - I RISULTATI DEI CONCORSI DI MAGGIO - APPUNTAMENTI: I FESTIVAL ESTIVI ETC.

ControArco
I "BUONI" DIRIGENTI
di Domenico Nordio
«Le dispute su La Buona Scuola hanno riacceso il mio interesse per i concorsi di esecuzione musicale: in entrambi i casi, infatti, è in atto una discussione -centrale- sul ruolo del giudicante. Secondo il ddl il dirigente scolastico può scegliere i propri docenti, aumentando loro gli stipendi o mettendoli in mobilità.[...] Nei concorsi di esecuzione, invece, il destino dei candidati è da sempre in mano ai commissari e alle loro insindacabili decisioni. [...]».

Il Ritratto
RENZO MARCHIONNI, L'ARTIGIANO GRANDE E NASCOSTO
di Riccardo Pini
«Violinista virtuoso nella piena radicalità del termine, gentiluomo d’altri tempi, creatura mite ma al tempo stesso intransigente nel servizio della musica, Renzo Marchionni nacque a Firenze il 14 gennaio del 1914 e vi morì alla vigilia del suo ottantanovesimo compleanno, il 13 gennaio 2003. [...]. Nel 1959 al Maestro venne offerto per chiara fama dal Maggio Musicale il ruolo di "Altra Spalla" accanto al grande Antonio Abussi.[...]. Presso l’orchestra della città natale Marchionni ebbe molte occasioni di mettersi in luce da solista, sia nel congeniale repertorio virtuosistico che in quello contemporaneo [...]».
.


Anniversari
GLI 80 ANNI DELLA FAMIGLIA VETTORI
TRE GENERAZIONI DI LIUTAI
di Gregorio Moppi
«Liutai da ottant'anni, attraverso tre generazioni. Sono i Vettori. Bottega nel centro di Firenze, anche se la loro storia di artigiani ha radici in un paese dell'Appennino al confine tra Toscana ed Emilia, Firenzuola. Lassù, nel 1935, Dario Vettori forgiò il suo primo violino. [...] «Un giorno mio padre cominciò a studiare un manuale di arte liutaria della Hoepli, ma era talmente complesso che non ci capì quasi nulla. Trovò allora il coraggio di smontare il suo violino per vedere com'era fatto dentro» racconta il figlio Paolo, classe 1945, che dal genitore ha imparato il mestiere trasmettendolo a sua volta ai figli, oggi trentenni, Dario II, Sofia e Lapo [...]».

Il Personaggio
LA STRAORDINARIA COLLEZIONE DI EVAN GORGA
di Fabio Perrone
«Evan Gorga studiò giovanissimo il pianoforte, per poi dedicarsi quasi esclusivamente all’arte canora. Ebbe enorme successo come tenore e fu prescelto da Puccini per interpretare il personaggio di Rodolfo ne La Bohème, rappresentata in prima assoluta al Teatro Regio di Torino il 1° febbraio 1896.[...] Nel 1899 lasciò definitivamente le scene e si dedicò al collezionismo, provvisto di denaro e di passione. Incoraggiato dalla moglie, diede inizio ad una ricerca orientata principalmente alla raccolta di strumenti musicali di ogni epoca e provenienza. [...] La raccolta divenne così rilevante da costringere Gorga a prendere in affitto ben dieci appartamenti al civico 285 di via Cola di Rienzo in Roma [...]».

Grandi Strumenti
CONTRABBASSO CUSTODE MARCUCCI
SANT'AGATA SUL SANTERNO 1925
di Sergio Scaramelli
«Il giorno 20 agosto del 1864, in una modesta casa colonica alle porte di Lugo nasce Custode Marcucci. Non si sa con precisione quanti strumenti abbia costruito, ma in 87 anni di vita dedicata soprattutto al lavoro liutario pare ne abbia realizzati non meno di 300. L’esemplare qui presentato, realizzato nel 1925, appartiene ora al contrabbassista Enrico Fagone. Questo modello, molto usato dallo stesso Marcucci, ha proporzioni e misure di un contrabbasso moderno, che lo rendono facile da suonare [...]».

Yoga e Didattica Strumentale
LA RUOTA DEL CRICETO
di Alfredo Trebbi
«Il modello di studio con il quale sono cresciuto si basava sostanzialmente su una unica convinzione: esercitarsi tante ore, insistere, questo avrebbe migliorato la perfomance e risolto automaticamente qualunque problema. Adesso, non voglio rinnegare il mio passato, ma… tutto ahimè si evolve. Infatti, successivamente iniziai a praticare Yoga, una disciplina in cui il termine "imparare" assumeva significati e sfumature affascinanti, affatto diverse. Lo Yoga non mi diceva semplicemente di imparare facendo e rifacendo, ma mi stimolava anzitutto a capire. CAPIRE. [...]».

Archi in Forma
UN COMODO PASSPARTOUT
di Marco Fiorini
«In obbedienza al sacro principio di essenzialità, può risultare molto utile appropriarsi di alcune formule-base che abbiano come caratteristiche fondamentali semplicità e duttilità tali da renderle facilmente disponibili ad un ampio ventaglio di applicazioni. Dei veri e propri passepartout tecnici [...]».

L'Angolo del Quartetto
W.A. MOZART: QUARTETTO PER ARCHI N.1 K80
di Simone Gramaglia
«Dopo gli ultimi Quartetti di Beethoven ed in vista di un’estate che, sembra, sarà la più calda degli ultimi trent’anni, ho pensato di proporre l’ascolto di una composizione leggera, fresca eppure già sorprendente: il Quartetto n.1 in Sol Maggiore K80, opera di un appena quattordicenne Wolfgang Amadeus Mozart [...]».

Prime Parti
SALVATORE GRECO - SILVIU DIMA
di Silvia Mancini
Intervista in parallelo ai Primi Violini di Spalla dell'Orchestra del Teatro Massimo

Rubriche:
Attualità • Appuntamenti • Archi e Vinci • Recensioni Accessori • Recensioni Libri e Spartiti • Recensioni Dischi • Archi in Concerto • Corsi e Masterclass • Concorsi • Audizioni e Concorsi per Orchestra

Feedback

    Point
    Ready Pro ecommerce